logo_color

La comunicazione è interpretazione

1

Hai mai pensato alla comunicazione come ad un viaggio avventuroso?

La comunicazione può essere vista e sentita come un viaggio dentro un labirinto di interpretazioni.

Tu sei il viaggiatore, l’ esploratore, e ti fanno da guida le tue esperienze, le tue emozioni e le tue percezioni personali.
Mentre avanzi lungo questo percorso intricato, le parole diventano segnali da scoprire e rimodellare e le espressioni del volto si trasformano in misteri da svelare.

Alla fine del tuo viaggio, ti ritrovi spesso in un luogo di comprensione “relativa”, una sorta di incontro tra la tua mappa mentale e il terreno sconosciuto dell’altrui mappa.

Ma cos’è la mappa? E’ lo strumento attraverso cui impari a muoverti nel mondo ed a crearti una tua personale  e soggettiva idea del mondo stesso (da cui poi dovrai liberarti, ma questa è un’altra storia).

Forse ti chiederai che cosa c’entri tutto ciò con la comunicazione. C’entra moltissimo in quanto questo processo creativo che avviene nella tua testa ha come termine ultimo le parole che esprimi.

Le parole danno così forma a tutto il viaggio interiore che compi prima di esprimerle.

E dato che il viaggio che compi tu è diverso dal viaggio che compie colui che ti ascolta, la comunicazione è interpretazione. Sempre

Come si fa allora a comprenderci?

Dobbiamo iniziare a viaggiare con le scarpe che indossa l’altro, cioè capire quali sono i pezzetti del puzzle che compongono la mappa mentale di  colui con cui parliamo ed iniziare a parlare la sua lingua.

Avrai ben compreso che la comunicazione non è semplicemente uno scambio di informazioni; è un’esperienza ricca di sfumature e possibilità.

Ogni interpretazione diversa ci offre una finestra su un mondo unico e prezioso: quello dell’altro.

Ciò che accade normalmente è invece credere che solo il nostro viaggio abbia valore e sia vero, l’altro sbaglia o addirittura non capisce.

E così  la vita passa a difendere le  ragioni senza cercare di comprendere quelle altrui, senza trovare il modo di esplorare il viaggio dell’altro.

La comunicazione è un mondo così affascinante ed uno strumento di comprensione così importante che non si può non approfondire.
Essa ti permette di uscire dalle personalizzazioni, dalle rigidità, dal giudizio.

Conoscere i meccanismi della tua e dell’altrui mappa  mentale è di grande beneficio per superare i conflitti e trovare soluzioni condivise.

Infine il punto cruciale è che, nonostante la complessità di questo labirinto di interpretazioni, ogni passo che facciamo diventa l’opportunità per imparare di più sugli altri e su te stesso.

Ti aspetto al webinar gratuito del 26 ottobre ore 21.
Parleremo di questo e di tanto altro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *